Striscia di vittorie aperta

Obbligatorio vincere, possibilmente da 3 punti. Arrivate a un solo solo punto dal terzo posto, ultimo valido per disputare i playoff, le biancorosse hanno l’obbligo di crederci e dare continuità ad una serie di vittorie consecutive, arrivata a 4 sabato scorso nella difficile trasferta a Casazza.

Ma il prossimo avversario della Pavidea non sarà disposto a fungere da vittima sacrificale e arriverà al PalaMagni per ottenere punti preziosi in chiave salvezza. Mandello occupa attualmente l’undicesima posizione con 19 punti, frutto di 6 vittorie e 11 sconfitte. Una squadra giovane, ma combattiva come dimostrò nella partita d’andata dove fu sconfitta dalle ragazze di Marini ma solo dopo una battaglia epocale, con tutti i set risolti in volata. Fu 3-1 per la Pavidea (28-26 29-27 gli ultimi 2 set vinti da Tosi e socie).

Mattatrice dell’incontro fu Gaia Riva con 25 punti. E’ lei la giocatrice più temuta e per la quale il coach fiorenzuolano dovrà preparare una marcatura stretta e particolare. Senza scordare le altre punte di diamante della formazione lombarda, l’opposto Laura Bertocchi e i centrali Cristiana Colombo e Alice Radaelli.

Mandello, neopromossa, guidata in panchina dal bravo Daniele Valsecchi è una squadra, come tutte quelle giovani, che vive di fiammate, di entusiasmo. Dovranno essere molto brave le biancorosse a indirizzare da subito la partita, smorzando immediatamente ogni tentativo di rientro e sfruttando cinicamente ogni occasione per chiudere il match.

Ambrosini a parte, in settimana coach Marini ha avuto tutte le ragazze a disposizione e gli allenamenti stanno testimoniando una crescita tecnico-tattica della squadra che fa ben sperare per il proseguio del torneo. Ma dove le ragazze hanno fatto un enorme passo in avanti è nell’essere più unite, più disposte al sacrificio per la compagna di squadra e queste sono virtù che emergono nei momenti difficili e che trasformano una squadra da “buona” a “vincente”.

Appuntamento al PalaMagni a Fiorenzuola d’Arda Sabato 2 Marzo alle 20:30.