Prove tecniche per la volata conclusiva

PAVIDEA FIORENZUOLA – NURE VOLLEY  3-1  ( 24-26 25-12 25-20 25-21 )

Fiorenzuola : Villa 18, Ravanetti 2, Cattaneo 6, Tappani 3, Dolera 3, Reverberi 10, Tonini 17, Coti Zelati (L), Bratoni 5, Marini 6. Ne: Izzo, Tosi.  All.Marini Roberto.

Nure : Musiari (L), Sudaro Da Cruz 17, Brigati 11, D.Carini 3, Benzi 2, Arfini 15, Eleonora Fava 13, Galliani, Cesena. Ne: Guienne, Erica Fava, J.Carini. All.Matteo Capra.

In attesa dello sprint finale, la Pavidea affronta in amichevole la formazione piacentina del Nure Volley prima nel Campionato di Serie C. Un test impegnativo per confermare l’ottimo stato di forma delle biancorosse. Ed è stata partita vera, con le ragazze di Coach Capra per nulla intimorite di fronte alle avversarie a dar battaglia dal primo punto, poggiandosi sulle ottime prestazioni dei due centrali Da Cruz e Eleonora Fava. Fiorenzuola risponde con una Villa imprendibile e una Tonini in chiara ascesa dopo le vicissitudini fisiche patite durante l’anno. Ottima in regia Francesca Dolera, brava a trovare con continuità le sue attaccanti più in palla. Primo set che sembrava appannaggio di Fiorenzuola avanti 23-18 ma il finale è tutto del Nure Volley che ribalta il parziale e se lo aggiudica 26-24.

Ottima reazione della Pavidea nel secondo set vinto facilmente 25-12 con la battuta di Reverberi a farla da padrona e la coppia Tonini/Villa sempre determinante.

Nel terzo e quarto set spazio a Bratoni, Ravanetti e alla “piccola” Sofia Tappani (anno 2003). E’ proprio la più giovane del gruppo a siglare un punto spettacolare a inizio quarto set, dopo che le biancorosse si erano aggiudicate il terzo 25-20. Quarto set che vede avanti Nure per buona parte della frazione, ma nel finale Tonini sale in cattedra, Bratoni trova le mani del muro e anche Ravanetti lascia il segno con un paio di veloci al centro vincenti. Finisce 25-21 per Fiorenzuola anche l’ultima frazione.

Buon test, complimenti alle avversarie per l’ottimo campionato che stanno disputando e ora ultimi due allenamenti prima delle feste pasquali. Si riprenderà martedì 23 per preparare al meglio la volata conclusiva.